Stikkord

, , ,

Å bo italiensk betyr stort fokus på innredning, og liten interesse for fasaden.
Vanskelighetsgrad: giallo

lytt til italiensk

Gli italiani hanno uno strano rapporto con la casa.

Più del 60% degli italiani sono proprietari della casa in cui abitano e l´investimento nell´acquisto di un immobile è ancora l´investimento finanziario più diffuso in Italia.

Nonostante questo, gli italiani non si preoccupano molto della manutenzione esteriore degli edifici. Le ragioni sono diverse. Da una parte gli italiani non passano in casa molto del loro tempo libero. Dall´altra, la burocrazia, con i vincoli architettonici e i regolamenti edilizi, rende complicati e costosi semplici interventi, come solo quello di rifare un tetto o dipingere una facciata.

Inoltre gli italiani sono conosciuti per essere dei grandi risparmiatori, l´indebitamento delle famiglie è tra i più bassi d´Europa. Per questo motivo gli italiani non amano prendere un prestito per ristrutturare la propria casa.

Il cuore della casa italiana è, come comprensibile, la cucina. Nella cucina ci si riunisce ogni giorno per i due più importanti appuntamenti della giornata, il pranzo e la cena. La cucina, nelle case dell´Italia meridionale, è generalmente molto grande. Qui la cucina può contenere anche un divano, dove stare seduti a guardare la tv e un caminetto, mentre il salotto e la sala da pranzo rimangono spesso chiusi e riservati al ricevimento degli ospiti o alle grandi occasioni. Nelle case dell´Italia settentrionale, la cucina è più piccola, mentre il salotto contiene spesso una sala da pranzo che si utilizza quotidianamente.

Le camere da letto, specialmente quella matrimoniale, sono spesso più grandi rispetto a quelle norvegesi. In una camera da letto ci deve essere lo spazio per un grande armadio – capace di contenere i vestiti per tutte le quattro stagioni – e lo spazio per una grande cassettiera. Il pavimento è spesso un parquet, mentre nel resto della casa si preferiscono le mattonelle di ceramica. Anche il bagno è generalmente più grande rispetto a quello norvegese e contiene spesso una vasca da bagno e l´immancabile bidè. In molte case si trova anche il secondo servizio, ovvero un piccolo bagno con una doccia, un lavandino, un wc e lo spazio per la lavatrice.

La televisione è l´elemento onnipresente nella vita casalinga degli italiani. In media gli italiani possiedono tre apparecchi televisivi, uno in cucina, uno nel salotto e uno nella stanza da letto.

Il design italiano, specialmente quello dell´arredamento, è famoso in tutto il mondo e molte famiglie non pensano al risparmio quando acquistano i mobili per la propria casa. In Italia esistono molte aziende artigiane produttrici di arredamento. Le più conosciute sono: Berloni, Natuzzi e Scavolini.

Una caratteristica delle case italiane sono le finestre, spesso chiuse da tende, persiane e serrande. Più che per ripararsi dal sole, gli italiani sono preoccupati di proteggere la propria privacy dagli occhi indiscreti del vicino. Anche le proprietà sono sempre delimitate da alti muri e cancelli metallici.

Alla casa sono collegate molte spese e la casa è anche il bene più tassato in Italia. Oltre al mutuo e alle spese comunali, gli italiani pagano le spese condominiali, l´elettricità, che in Italia è più cara che in Norvegia, la bolletta del gas, l´abbonamento della TV, chiamato anche «il canone» e l´imposta comunale sugli immobili (l´I.C.I.).

I prezzi delle case sono generalmente molto elevati, non solo nelle grandi città, ma anche nei piccoli centri. In Italia non c´è stata, come in altri paesi europei e in Norvegia, una grande speculazione edilizia che ha portato alla costruzione di molte case e appartamenti nuovi. L´aspetto positivo è stato il ripopolamento dei centri storici che stanno conoscendo una vera e propria rinascita, con ristrutturazioni diffuse, apertura di negozi e creazioni di aree pedonali. L´aspetto negativo è rappresentato dalla difficoltà per le giovani famiglie di entrare nel mercato immobiliare. A questo si unisce la rigidità del sistema finanziario italiano e la difficoltà di accesso ad un mutuo qualora non si abbia un lavoro a tempo indeterminato.

In questi ultimi anni è aumentato notevolmente il numero degli stranieri che decidono di acquistare casa in Italia. Le località che più attraggono sono i borghi disabitati del´Umbria, le colline senesi e i piccoli paesi della costa Ligure. Se desideri comprare una casa in Italia ti consigliamo la lettura di questo articolo.

GLOSSARIO:

  • onnipresente = alltid tilstede.
  • rapporto = forhold.
  • possiedono = eier.
  • in cui = hvor, som.
  • apparecchi = apparat.
  • acquisto = kjøp.
  • arredamento = innredning, møbler.
  • diffuso = utbredt.
  • risparmio = det å spare.
  • nonostante = tross.
  • aziende artigiane = småindustri.
  • si preoccupano = bekymrer seg.
  • serrande = utvendig rulleport.
  • manutenzione esteriore = utvendig
  • vedlikehold. ripararsi = å beskytte seg.
  • edifici = bygninger.
  • indiscreti = taktløs.
  • diverse = forskjellige.
  • delimitate = å begrense.
  • vincoli architettonici = arkitektonisk
  • regulering. cancelli = porter.
  • regolamenti edilizi = byplaner.
  • collegate = kyttet, koblet.
  • interventi = inngrep.
  • spese = utgifter.
  • dipingere = å male.
  • tassato = beskattet.
  • inoltre = dessuten, i tillegg.
  • mutuo = huslån.
  • risparmiatori = de som sparer penger.
  • condominiali = fellesutgifter.
  • indebitamento = gjeld.
  • bolletta = forbruksberegning.
  • per questo motivo = på grunn av dette.
  • canone = leieavgift
  • ristrutturare = å pusse opp.
  • imposta = skatt.
  • comprensibile = forståelig.
  • elevati = høye.
  • ci si riunisce = å samle seg.
  • ripopolamento = tilflytte.
  • appuntamenti = avtaler, hendelser.
  • ristrutturazioni = oppussing.
  • meridionale = sørlig.
  • accesso = tilgang.
  • caminetto = peis.
  • qualora = når, hvis.
  • rimangono = forblir.
  • abbia = konjunktivet for verbet «avere».
  • grandi occasioni = store anledninger.
  • indeterminato = ubestemt.
  • setterntrionale = nordlig.
  • notevolmente = betydelig.
  • contiene = innholder.
  • attraggono = tiltrekker.
  • quotidianamente = daglig.
  • disabitati = ubefolket, forlatt.
  • matrimoniale = hovedsoverom.
  • armadio = kleskap.
  • cassettiera = kommode.
  • mattonelle = fliser.
  • immancabile = som ikke kan mangle.
  • bidè = bidet.
  • secondo servizio = toalett, vaskeri.
  • lavandino = vask, servant.
Advertisements